FUOCOfuochino

La più povera casa editrice del mondo!

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
GIUSEPPE CALANDRIELLO PDF Stampa E-mail
Scritto da Afro Somenzari   
Giovedì 19 Settembre 2019 11:49

Giuseppe Calandriello nasce a Pietrasanta nel 1979. Dopo gli studi artistici si laurea in Cinema, musica e teatro presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Pisa. È membro del gruppo [dia•foria. Nel 2017 cura, con Daniele Poletti, la seconda edizione di Obsoleto di Vincenzo Agnetti. Sue opere sono pubblicate nelle antologie Tuttologia e Contro Zam, [dia•foria/Cinquemarzo; Nuova Tèchne, Quodlibet; Scrivere all’infinito, Museo della Carale Accattino; Offerta Speciale, Carla Bertola editore; Athe(X)ehtA, Edizioni GDFAEOA. Ha partecipato a contenitori d'artista come BAU e Antologia Ad Hoc. La sua ricerca artistica verte su tematiche come la casualità, il determinismo, il rapporto tra l'impossibile e l'improbabile, le energie cosmiche e il potere del linguaggio segnico.

 

Ritorna agli Autori

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Settembre 2019 11:41
 




la più povera casa editrice del mondo!

www.FUOCOfuochino.it


CASA EDITRICE

Banner

DISTRIBUZIONE CORRAINI

Banner

UTENTI ON-LINE

 17 visitatori online

Copyright (c) 2012. FUOCOfuochino-Viadana (MN): f.lotito

cookieassistant.com
Utenti online