FUOCOfuochino

La più povera casa editrice del mondo!

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
DAVIDE LONGO PDF Stampa E-mail
Scritto da Afro Somenzari   
Martedì 08 Gennaio 2019 09:47

Davide Longo è nato a Carmagnola (Torino) nel 1971. È scrittore, insegnante, regista di documentari, autore di testi teatrali e radiofonici. Il suo primo romanzo Un mattino a Irgalem (Premio Grinzane opera prima e Premio Via Po) e il successivo Il Mangiatore di pietre (Premio Città di Bergamo e Premio Viadana) sono stati pubblicati da Marcos y Marcos. I suoi libri d’arte e per bambini (Pirulin senza parole, E più non dimandare e La vita a un tratto) sono pubblicati dalle Edizioni Corraini. Nel 2007 ha curato per Einaudi l’antologia Racconti di montagna. Nel gennaio 2010 è uscito per l’editore Fandango il suo terzo romanzo L’uomo verticale (Premio Lucca). Dello stesso anno è Il signor Mario, Bach e i settanta (Keller Editore). Nel 2011 è uscito il romanzo Ballata di un amore italiano, nel 2014 il romanzo Il caso Bramard entrambi editi da Feltrinelli. Maestro Utrecht, il suo ultimo libro, uscito nel 2016, è pubblicato dall’editore NN. Nel 2017 ha scritto la sceneggiatura per il film Il Mangiatore di Pietre di prossima uscita, interpretato da Luigi Lo Cascio. Dal 2018 è in libreria il suo ultimo romanzo, Così giocano le bestie giovani, edito da Feltrinelli. Vive a Torino dove insegna scrittura presso la Scuola Holden. I suoi libri sono tradotti e pubblicati in molti paesi.


Ritorna agli Autori

Ultimo aggiornamento Martedì 08 Gennaio 2019 09:50
 

Anche se non ce n'era un gran bisogno è nata

FUOCOfuochino

la più povera casa editrice del mondo.

www.FUOCOfuochino.it

Ultimo evento

UTENTI ON-LINE

 41 visitatori online

AREA RISERVATA


CASA EDITRICE

Banner

DISTRIBUZIONE CORRAINI

Banner

Copyright (c) 2012. FUOCOfuochino-Viadana (MN): f.lotito

cookieassistant.com
Utenti online