Marco Garophalo, 1976. Campa di fotografia e comunicazione per immagini. Viaggia molto, spesso in Africa, ma ama tornare a casa dalla sua variopinta famiglia dove continua a viaggiare comodamente seduto sul divano leggendo tanto e scrivendo poco.
Divide la sua passione tra documentare realtà che superano la fantasia e inesistenti fantasie che superano la realtà. Ha trovato la sua soluzione immaginaria preferita nello studio della ‘Patafisica, la scienza delle scienze, diventando negli anni Provveditore Propagatore presso il Collagium Pataphysicum Italico e Direttore del Decollagium Apataphisicum Mediolanense.

 Torna a tutti gli Autori

Milena Maryama Gadioli è Maestra d'arte, arteterapeuta  interculturale ed insegnante. Per il suo lavoro svolto in Medio Oriente ha ottenuto l'onorificenza di "International Ambassador for Peace". Crede nelle persone, nella natura e nel dialogo interiore. Per FUOCOfuochino ha pubblicato Freedom Theater (2023).

Torna a tutti gli Autori

Michele Savino è nato a Bergamo nel 1989. Ha studiato all’Accademia Carrara di Bergamo e all’Accademia di Brera di Milano.
Per FUOCOfuochino ha pubblicato Elimino vasche (2022) e Defecami rutti (2023).

Torna a tutti gli Autori

Lorenzo Mirandola nasce il giorno più allitterante dell’anno nel 1996. Se glielo chiedete vi dirà che sta bene. Si considera e si considererà giovane fino al 2032. Cresce a Mantova, studia a Bologna, insegna inglese alle medie nel veronese: si sente padano in un senso non politico. Ha deciso da alcuni mesi che dichiararsi attore non è presuntuoso, quindi si dichiara attore. Teatrale. Scrive dal dicembre del 2014, a seguito di una festa disagevole di alcuni ragazzi ricchi a cui non si ricorda di essere stato invitato. A un evento di Festivaletteratura ha conosciuto FUOCOfuochino che gli pubblica Parli del diavolo (2023).

 Torna a tutti gli Autori

Tino Traver (Ravenna, 1965) laureato in economia domestica applicata alla sociologia ha lavorato presso varie fondazioni italiane. Dal 1991 è assunto presso le cave di marmo di Carrara in qualità di esperto di perforazioni idrauliche. Nel frattempo si è laureato in Filosofia con la tesi Gnoseologia del quotidiano, conseguendo il massimo dei voti. Per FUOCOfuochino ha pubblicato Dalla variazione di sistema all’arbitrio culturale (2023). Attualmente vive tra Carrara e Benevento.

Torna a tutti gli Autori

Giorgio Sironi Della mia nascita a Busto Arsizio il 23 giugno 1973 conosco anche l'ora precisa: alle 23:00 in punto, per l'occasione, l'orologio di mia mamma si fermò. Forse per questo il buio non mi ha mai fatto più di tanto paura. Sono cresciuto fino al metroesessantasette, calcisticamente ateo, in un paesino del Varesotto. Alle scuole dell'obbligo sono seguite anche quelle facoltative, fino alla laurea. In seconda media ho scritto la mia prima - improponibile - poesia: dopo "Petrolio" non avrei potuto altro che migliorare. Diversi sono gli incontri importanti della mia vita: a parecchi - cominciando dai miei genitori - devo molto. Grazie al cielo niente soldi.

Per Pulcinoelefante ho pubblicato Aforismi (2003), Senza troppi versi - poesie corte corte (2022) per Gattili e un secondo Aforismi per Casa Editrice LIBERA e SENZA IMPEGNI nella torrida estate 2022.

Per FUOCOfuochino ho pubblicato Se tardo non mi aspetto (2019) e Rime brevi (2023).

Torna a tutti gli Autori

 

 

Dario Agazzi, tiene una rubrica di critica musicale (“Ritorni al futuro”) per il settimanale Film Tv. Per FUOCOfuochino ha pubblicato: Capanno Von Moll. Fantasiestueck (2017), Norbert. O degli addii – Il fondo Pfitzner Un protocollo (2019), Resoconto “Dal fortino” (2020), Capodanno 1782 (2022) e La casa padronale (2023).

Torna a tutti gli Autori

 

Utenti online